FAMIGLIA e LAVORO
Giuseppe Lanzara nasce a Salerno il 1 aprile 1982. Fin da allora vive a Pontecagnano Faiano, dove attualmente risiede con la moglie Patrizia, architetto, da cui ha avuto due splendidi bambini, Carmine e Lorenzo. Nella città picentina, dal 2004, esercita l’attività di libero professionista, prevalentemente in qualità di consulente del credito, in virtù del suo ruolo di manager di Auxilia Finance.

STUDI
Ha conseguito la laurea triennale e specialistica in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Salerno: la prima con una tesi dal titolo “Elusione ed evasione fiscale, principi normativi per contrastarli”; la seconda con una tesi avente quale oggetto lo “Studio dei prodotti orticoli della IV gamma, specificità della Piana del Sele”.
Durante la sua carriera accademica, ha anche aderito al progetto Erasmus, programma Unione Europea, maturando una significativa esperienza a Praga (Repubblica Ceca).
Nel corso dei suoi trent’anni, ha ricoperto cariche a vari livelli di importanza nell’ambito del volontariato e della professione da lui esercitata.

IMPEGNO e PASSIONI
È tra i soci fondatori dell’associazione Tyrrhenoi, che si configura oggi, a Pontecagnano Faiano, come uno fra gli organismi più attivi nel settore dei servizi volontari resi alla persona (specialmente ai giovani).
È consigliere e segretario provinciale F.I.A.I.P. (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali) Salerno, con delega alla mediazione creditizia e relazioni con l’estero.
Riveste, altresì, il ruolo di Consigliere Regionale F.I.A.I.P. (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali) Campania.
Nel tempo libero si dedica alle sue grandi passioni: gli animali, la pesca, la lettura, la musica di Jovanotti e le imperdibili partite a calcetto con gli amici.

POLITICA e PROGETTI
Curioso, intraprendente, custode integerrimo di grandi sogni e fautore di ardimentosi progetti, Giuseppe Lanzara ha intrapreso il suo percorso politico da giovanissimo, manifestando fin da subito un sano interesse verso le politiche sociali ed agricole, l’economia, la cultura, le pari opportunità fra i cittadini e lo sviluppo del territorio.
Nel 2005, alla sua prima candidatura, è stato eletto consigliere comunale nella lista de La Margherita, ottenendo 240 voti.
Nel 2008 è stato rieletto consigliere comunale del Pd, in cui il partito de La Margherita è confluito, registrando ben 296 consensi.
Nel mese di luglio 2012 è stato ufficialmente presentato come il candidato sindaco del Partito Democratico di Pontecagnano Faiano.
Il 25 novembre dello stesso anno, resosi disponibile al confronto ed all’apertura verso tutte le forze decise a raggiungere l’ambito cambiamento, ha preso parte alle primarie locali, conquistando il 76% delle preferenze, nonché il ruolo di aspirante primo cittadino del centrosinistra.
Il 10 giugno 2013, arrivato al ballottaggio per le elezioni amministrative come candidato Sindaco del centro-sinistra a Pontecagnano Faiano, ha sfiorato l’impresa, ottenendo il 48,26% dei consensi e ben 6606 voti.
Oggi è la guida dell’opposizione in Consiglio comunale e dal 3 marzo 2014 è il responsabile provinciale “Enti locali” del Partito Democratico.
Lo sostengono, in questo percorso, un gruppo di lavoro compatto e propositivo, una grande lealtà verso il programma e le idee, un sincero amore per la sua terra.